Come gestire un negozio dell'usato di successo

Poiché la domanda dei consumatori di sostenibilità e minimalismo continua a crescere, i prodotti di seconda mano sono tornati di moda. Il mercato dovrebbe crescere 11 volte più veloce rispetto al settore dell'abbigliamento al dettaglio e potrebbe raggiungere $77 miliardi entro il 2025. 

Infatti, con 16-18% degli americani facendo acquisti nei negozi dell'usato tra un anno, il mercato dell'usato sta guadagnando molta trazione che non mostra segni di rallentamento a breve. I negozi dell'usato offrono ai venditori un ottimo modo per guadagnarsi da vivere mentre gli acquirenti possono beneficiare di ottime offerte. Aiutano anche a ridurre gli sprechi e promuovere la sostenibilità incoraggiando il recommerce. 

In questo articolo, daremo un'occhiata ad alcune strategie collaudate per gestire un negozio dell'usato di successo.

1. Offri prezzi equi

Il prezzo è uno dei principali fattori che guidano decisioni di acquisto. In qualità di proprietario di un negozio dell'usato, devi assicurarti che i prezzi dei tuoi prodotti non siano troppo alti ma nemmeno troppo bassi. 

I prezzi elevati allontaneranno i clienti che frequentano particolarmente i negozi dell'usato sperando di fare grandi affari. D'altra parte, un prezzo troppo basso dei tuoi prodotti può offuscare l'immagine del tuo marchio e far sembrare i tuoi prodotti scadenti o difettosi. 

Avere un listino prezzi per il personale e i volontari è un ottimo modo per mantenere la coerenza dei prezzi. Puoi anche utilizzare sconti basati sul colore per assicurarti di non sovraccaricare alcun prodotto. Basta usare cartellini dei prezzi di colori diversi per i tuoi prodotti e poi annunciare sconti su articoli con cartellini dei prezzi di un colore particolare. Dì, 60% di sconto su tutti gli articoli con etichetta verde. 

Fonte immagine

A volte, se sei sopraffatto dall'inventario in eccesso, puoi offrire a vendita a tempo limitato per riportare le tue azioni a livelli normali. La tua decisione sui prezzi dovrebbe dipendere anche dal volume dei prodotti che stai vendendo. Se un particolare tipo di articolo in genere vende molto, puoi comunque permetterti di mantenere i prezzi bassi e compensare i bassi margini dei volumi.

2. Mantieni le cose organizzate

L'ultima cosa che i clienti desiderano in un negozio dell'usato è setacciare pile di prodotti usati per trovare qualcosa di utile. In effetti, la vista di un negozio trasandato e disorganizzato può spegnere di più clienti che potrebbero non tornare mai più a quel negozio. In quanto tale, l'aspetto esteriore è un fattore determinante per il successo nel settore della vendita al dettaglio, a maggior ragione nella vendita al dettaglio di seconda mano.

Fonte immagine

Dal momento che è probabile che tu abbia una gamma diversificata e un assortimento casuale di prodotti nel tuo negozio dell'usato, assicurati che siano ben organizzati. Raggruppa tipi di prodotti simili per una navigazione più semplice, migliori esperienze di acquisto e una maggiore probabilità di acquisti. 

Delimita le sezioni per categorie come abbigliamento, mobili, elettrodomestici, libri, ecc. Raggruppa abbigliamento e calzature per taglia, colore, sesso e stili. Puoi anche organizzare record, film e libri in ordine alfabetico in modo che i clienti possano scansionarli facilmente e trovare rapidamente ciò di cui hanno bisogno.

3. Concentrati sulla presentazione

L'esperienza dello shopping al dettaglio è tutto messa in scena e presentazione. Invece di mostrare solo i singoli prodotti, racconta una storia in cui possono immaginarsi. Ad esempio, modella un intero outfit su un manichino che dimostri come determinati capi di abbigliamento, scarpe e accessori possono andare insieme. 

Fonte immagine

Attira i tuoi clienti con mostre di prodotti attraenti, on-brand e diversificate. Inoltre, presentare i tuoi prodotti nella migliore luce (letteralmente) può fare miracoli per le tue conversioni. Assicurati che l'illuminazione non sia troppo scura o troppo luminosa e usa quanta più luce naturale possibile. Anche gli sfondi chiari e neutri possono aiutare i tuoi prodotti a distinguersi meglio.

4. Attira l'attenzione su oggetti unici

Molti acquirenti vengono nei negozi dell'usato in cerca di articoli vintage. Sfrutta al meglio questa opportunità avendo una sezione separata dedicata agli oggetti vintage e antichi. Etichettali in modo chiaro e assicurati che siano facilmente accessibili ai clienti.

Fonte immagine

Inoltre, sii strategico su dove vuoi mostrarli. Come proprietario di un negozio dell'usato, devi sempre fare del tuo meglio, quindi assicurati di esporre i tuoi migliori prodotti all'ingresso o alle vetrine. Trova una buona posizione nel tuo negozio e mostra le tue scoperte più sorprendenti al suo interno. Organizzali meticolosamente in espositori chiusi o stand di alta qualità per invogliare e incuriosire i tuoi clienti.

5. Raccogli prodotti di alta qualità

Anche come proprietario di un negozio dell'usato, devi concentrarti sull'approvvigionamento e sulla vendita di prodotti di qualità. Alla fine della giornata, i clienti spenderanno i loro sudati guadagni, quindi è essenziale che i tuoi prodotti siano in buone condizioni, funzionanti e non siano danneggiati o difettosi. I prodotti con spigoli vivi, imperfezioni, modelli non corrispondenti, disallineamenti e irregolarità possono influire sulla reputazione della tua attività.

6. Ispeziona e controlla regolarmente il tuo negozio

Per assicurarti che le pratiche di gestione del tuo negozio dell'usato e le procedure operative siano seguite correttamente, assicurati di ispezionare e controllare i tuoi negozi su base regolare. Il tuo negozio mostra accattivante e sul marchio? I prezzi sono coerenti? Il tuo negozio è pulito, organizzato e facile da navigare? I prodotti visualizzati sono in perfette condizioni? 

Il modo migliore per ottenere una risposta a tutte queste domande è condurre regolari ispezioni in loco. Per semplificarti la vita, usa un software di audit e ispezione come Bindy che digitalizza le tue azioni, liste di controllo, ecc. per garantire che le azioni correttive possano essere intraprese in modo rapido ed efficace. 

Ottenere visibilità sui tuoi siti li rende anche responsabili

Parole finali

I negozi dell'usato offrono un ottimo modo per guadagnarsi da vivere mentre reincanalano i prodotti pre-amati nel mercato. Con un po' di pianificazione e innovazione, puoi migliorare significativamente le conversioni, la portata e la redditività del tuo negozio dell'usato. 

Sfrutta i suggerimenti sopra menzionati per distinguerti dalla concorrenza e creare un'immagine di marca impressionante del tuo negozio. Contattaci oggi per scoprire come puoi garantire una maggiore conformità agli standard del marchio attraverso audit e ispezioni tempestivi del tuo negozio dell'usato con Bindy.

Circa l'autore:

Francesca Nicasio è esperto di vendita al dettaglio, content strategist B2B e LinkedIn TopVoice. Scrive di tendenze, suggerimenti e best practice che consentono ai rivenditori di aumentare le vendite e servire meglio i clienti. È anche autrice di La sopravvivenza al dettaglio del più adatto, un eBook gratuito per aiutare i rivenditori a rendere i loro negozi a prova di futuro.

Rispondi